Doppio asse orizzontale per un calcestruzzo di qualità

Doppio asse orizzontale per un calcestruzzo di qualità

Doppio asse orizzontale per un calcestruzzo di qualità


Da sempre l’azienda Vezzola punta sulla qualità dei suoi prodotti, e gli impianti con premiscelazione rappresentano un ottimo biglietto da visita perché, rispetto agli impianti a secco, garantiscono al cliente calcestruzzi di qualità con un alto livello di resistenza, le prestazioni del cemento sono ottimizzate, l’impasto risulta omogeneo, uniforme, e non richiede aggiunte di acqua che ne comprometterebbero e caratteristiche.


Alessandro Mantovani sottolinea inoltre che gli impianti con premiscelazione contribuiscono al risparmio sul costo del gasolio in quanto l’autobetoniera, durante il carico, può mantenere il motore a un basso numero di giri, e inoltre, evitando la mescola del prodotto, si ha una minor usura interna del tamburo. Da non trascurare che i report di carico dimostrano al cliente che l’impianto ha caricato un prodotto conforme e di qualità, e ciò riduce drasticamente gli oneri delle contestazioni. Vezzola è attualmente l’unica realtà in provincia di Brescia a disporre di ben 4 impianti di calcestruzzo su 6 dotati di premiscelatore, per essere più vicina al cliente off rendogli, sul territorio di competenza, lo stesso standard tecnologico, di servizio, e di prodotto.


Vezzola S.p.A. inizia la sua attività con l’estrazione e la consegna di sabbia e ghiaia alle imprese edili locali, ampliando successivamente l’offerta con la produzione di conglomerati cementizi e bituminosi e con lavori di movimento terra. Attualmente, grazie all’attività dell’impresa di costruzioni, è in grado di realizzare opere edili-stradali pubbliche o private, nonché progetti di recupero ambientale e di riqualificazione urbana. L’azienda è impegnata anche nella ricerca e sperimentazione di nuove soluzioni efficaci e alternative al problema dell’esauribilità delle risorse naturali di cava, sviluppando materiali innovativi per il settore edile-stradale e monitorandone l’impatto sull’ambiente. Dispone di un parco mezzi moderno ed efficiente, e di personale esperto e altamente qualificato. Nella sede storica a Lonato del Garda (BS) sono installati un impianto per la lavorazione dell’inerte di cava, un impianto fisso per il trattamento e recupero di rifiuti inerti non pericolosi recuperabili, un impianto per la produzione di conglomerati bituminosi, un impianto per la produzione di conglomerati cementizi. A Montichiari (BS) si trova lo stabilimento industriale per la lavorazione degli inerti di cava, un impianto all’avanguardia sotto il profilo della sicurezza costruito nel rispetto dell’ambiente. A Manerba del Garda (BS), oltre alla lavorazione dell’inerte è presente un impianto per la produzione di conglomerati cementizi. La sede di Gussola (CR) è il polo produttivo dedicato all’estrazione e alla lavorazione delle sabbie. I conglomerati bituminosi vengono prodotti dall’impianto di Pegognaga (MN). L’azienda dispone anche di 4 impianti mobili: 2 impianti di frantumazione, un impianto di selezione a secco, un impianto di calcestruzzo.