RICERCA E SVILUPPO

Il settore Ricerca e Sviluppo nato nel 2005, studia le diverse opportunità di mercato con l'obiettivo di aumentare la competitività aziendale. In riferimento al core business dell'azienda il credo aziendale sul tema del recupero dei materiali si riassume in questo motto:
"Stiamo cercando nuove opportunità nel campo delle costruzioni per salvaguardare gli inerti di cava. Là dove la risorsa naturale sta per scarseggiare, è indispensabile salvaguardarla. Troviamo nuove soluzioni, potenziali veri per il campo delle costruzioni del domani...".
Dall'esigenza di salvaguardare le risorse naturali non rinnovabili (sabbie e ghiaie) e in linea con la nostra etica orientata alla sostenibilità ambientale delle materie prime (suolo, acqua, aria, ecc...), il laboratorio interno studia nuove soluzioni e materiali che possano sostituire i prodotti tradizionali, mantenendone e talvolta migliorandone le qualità prestazionali.
La consapevolezza dell'esauribilità degli inerti di cava e l'attuale tendenza volta alla salvaguardia delle risorse naturali ha portato Vezzola S.p.A. a studiare e a sperimentare, in laboratorio e in cantiere, questi prodotti, frutto del recupero e del riutilizzo di materiali riciclati. In tal modo si riduce il conferimento in discarica di rifiuti recuperabili, si risparmiano risorse naturali non rinnovabili e si garantisce un futuro eco-sostenibile.

Nuovi CONGLOMERATI BITUMINOSI
  • Conglomerato con legante trasparente
    Confezionato con inerti particolari (marmo, porfidi, basalti) legati tra loro da una matrice bituminosa trasparente in sostituzione del classico bitume nero.
  • Conglomerato colorato
    Rosso o verde, ideale per: zone pedonali, marciapiedi, centri storici e rotonde. L'impatto visivo è senza dubbio minore rispetto all'asfalto tradizionale.
  • Conglomerato tiepido, il nostro eco-asfalto
    Del tutto simile all'asfalto tradizionale, ma steso a temperature più basse per tutelare la salute degli operai, salvaguardare l'ambiente riducendo le emissioni in atmosfera e garantire una migliore lavorabilità al conglomerato.
  • Conglomerato con polverino di gomma
    Il polverino di gomma impastato con bitume e inerte conferisce al prodotto finito la capacità di ridurre i rumori e le vibrazioni causate dal traffico.
  • Conglomerato con pran.eco
    La pranella artificiale come apprepato nel conglomerato bituminoso migliora le caratteristiche superficiali in termini di levigabilità e resistenza all'abrasione oltre che alle proprietà meccaniche.
  • Ecobase
    Ottima per strati portanti della pavimentazione stradale, garantisce ottime prestazioni con una tecnologia completamente a freddo usando come leganti emulsione bituminosa e cemento.
Nuovi CONGLOMERATI CEMENTIZI
  • Calcestruzzo con argilla espansa e con polistirolo
    Una tipologia di calcestruzzo alleggerito con ottime proprietà d'isolamento termico e acustico.
  • Calcestruzzo SCC
    Più fluido e resistente agli attacchi chimici dell'esterno, autocompattante, più facile e rapida la sua messa in opera.
  • Calcestruzzo SCC
    Più fluido e resistente agli attacchi chimici dell'esterno, autocompattante, più facile e rapida la sua messa in opera.
  • Calcestruzzo fibrorinforzato con fibre d'acciaio o polipropilene
    Materiali che possono sostituire la rete elettrosaldata. Ideale per pavimentazioni industriali.
  • Ghiaietto lavato
    Ideale come pavimentazione di esterni come vialetti e porticati. Dall'ottimo effetto estetico, è ottenuto mediante lavorazione da eseguirsi successivamente al petto.
  • CLS intasato (drenocem)
    Ottimo per pavimentazioni con elevati carichi fissi permanenti. Nasce dal connubio tra conglomerato bituminoso e cementizio unendo l'elasticità del primo con la resistenza del secondo.
Nuovi PRODOTTI PER RILEVATI EDILI STRADALI
  • GRAN.ECO
    Deriva dalla lavorazione della scoria nera d'acciaieria che prende vita durante il ciclo produttivo dell'acciaio diventando un prodotto selezionato attraverso specifiche operazioni di deferizzazione, frantumazione e vagliatura.
    Il gran.eco è una tipologia di granella artificiale che presenta marcatura CE2+ per poter essere impiegato all'interno di conglomerati bituminosi e cementizi e negli strati legati di fondazione compresi i misti cementati.
  • MAPES-CEM Prodotto per fondazione composto da una miscela di gran.eco, inerte naturale, legante idraulico e acqua
    Utilizzato per fondazioni stradali, offre ottime prestazioni in ordine di miglioramento dell'indice di portanza. L'utilizzo di tale materiale permette la riduzione dello spessore degli strati sovrastanti ed il risparmio delle materie prime annesse.
  • MPS – Materia Prima Secondaria
    Il prodotto derivante dalla trasformazione di scarti misti di demolizione e costruzione può essere impiegato nella formazione di sottostrati nel campo edile-stradale.
  • SAPES-CEM
    Un prodotto innovativo, composto da legante idraulico, aggregato artificiale (gran.eco) e inerte naturale, con ottime capacità prestazionali nelle costruzioni stradali, ottimo in sostituzione degli stabilizzati naturali.
AMBIENTE E SOSTENIBILITA'